Riflessioni con passione

Benvenuti nel mio blog. Qui, scriverò le mie impressioni sui temi e le notizie che considero importanti. Farò in modo di aggiornarlo con frequenza e spero che visiterete spesso il mio blog. Per lasciare un commento cliccate su "comments". Partecipate!

mercoledì, ottobre 26, 2005

Cofferati, un caso di buonsenso a Sinistra

Non avrei mai pensato che un giorno avrei difeso Cofferati, dato che ai tempi della sua ledership della Cgil fu uno strenuo oppositore dell'attuale Governo.
Però, così chi segue il mio blog ha modo di conoscermi meglio, pur avendo una chiara posizione ideologica, ciò che mi interessa in assoluto è il bene del mio Paese e, tra i punti che mi stanno più a cuore, c'è la sicurezza. Senz'altro, non temo smentite, oggi essa è molto maggiormente assicurata dal Centrodestra, soprattutto in virtù della presenza della Destra che della difesa del cittadino ha fatto una bandiera. Ma, se vengo a sapere che anche a Sinistra c'è chi, con rigore, fa rispettare la Legge per proteggere i cittadini, ne sono molto lieto e gliene rendo merito.
Vengo così all'attuale situazione di Bologna che vede contrapposti in modo duro il Sindaco, Cofferati, e l'ala di estrema sinistra della sua giunta. L'oggetto del contendere è la decisione da parte del Primo cittadino di abbattere gli accampamenti abusivi di immigrati clandestini, anche perchè alcuni abitanti che vivono nei dintorni, si erano lamentati della situazione che gli stranieri creavano. Cofferati ha tutto il mio sostegno in questa sua battaglia di giustizia, in assoluto nei confronti della Legge e verso chi lo ha voluto come suo amministratore cittadino.
Evidentemente per "altri" chi delinque va protetto, giustificato e aiutato da chi vorrebbe una società civile, onesta, sicura e evoluta. Voglio proprio vedere quanti saranno gli idioti che voteranno per questi "altri". Questa gentaglia andrebbe spedita via insieme ai suoi amici clandestini che non rispettano la Legge, dato che sono entrambi un male per l'Italia.

3 Comments:

At 9:17 AM, Anonymous Andrea said...

Sono il primo in assoluto a scrivere mi sa perchè questo blog è bello ma è razzista e berlusconiano.
Parli dei musulmani come se fossero la piaga del mondo senza sapere chi in realtà siano. Io mi arrabbierei al quanto se qualcuno dicesse che i cristiani sono tutti come ruini.
Cofferati ha fatto una cosa giusta è vero ma se ci fossero stati degl'italiani al posto degli extracomunitari? Nel sud si costruisce continuamente sugli argini dei fiumi o sulle coste ma nessuno dice niente perchè hanno fatto il condono..
e poi quella della minaccia del comunismo italiano fa proprio ridere. Vuoi andare via dall'Italia dall'ulivo..si? e perchè non te ne vai? Bertinotti rovinerebbe permanentemente l'italia? E mi dici cosa ha fatto il tuo amico Berlusconi? Ci sto pensando da un bel po a cosa può aver fatto di buono il biscione ma sincerament non lo so. Mi dai una mano?

 
At 5:54 PM, Blogger Innovator said...

Questo blog non è nè razzista nè berlusconiano. E' anticomunista.
Non parlo dei mussulmani affermando che sono il male del mondo ma che lo sono gli integralisti islamici; mentre non mi risulta che ci siano fondamentalisti cristiani che compiono attentati.
Caso Cofferati: se ci fossero stati degli italiani abusivi, andavano fatti sgomberare e sistemati in case popolari. La differenza, che senz'altro ti sfugge, è che un italiano in Italia è a casa propria e va aiutato, un clandestino è un ospite indesiderato, abusivo, quindi va espulso. O pensi che l'Italia possa dare ospitalità a tutti i poveri del mondo? In casa tua ospiti chiunque ti si presenti alla porta?
Questo Governo avrebbe dovuto fare molto di più ma già il fatto che abbia scalzato il decennale potere cattocomunista vale cento finanziare dorate. Perchè ciò ha significato dare voce e libertà a chi, non di sinistra, non aveva spazio in televisione, giornali, spettacolo ecc. Però non mi hai detto cosa pensi se vincesse Bertinotti, dammi una mano tu, adesso, perpiacere.

 
At 2:14 PM, Blogger eddyprice8684 said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

 

Posta un commento

<< Home